CORSO PER MULETTISTI, A CHE COSA SERVE?

corso per mulettisti e patentino muletto

Chiunque voglia guidare un carrello elevatore deve essere in possesso di un patentino muletto, una certificazione abilitante rilasciata a seguito di un corso per mulettisti professionale.

Perché bisogna prendere un patentino per il muletto?

Partiamo da un presupposto necessario: i lavoratori devono essere formati e sensibilizzati a determinate situazioni di rischio a cui saranno inevitabilmente esposti.

Questo non solo per una questione di etica professionale; va ricordato, infatti, che se ci fosse il controllo di un organo ufficiale e gli addetti ai carelli elevatori non fossero formati, il datore di lavoro e l’operatore rischierebbero una multa molto salata. Da marzo 2015 le sanzioni in atto per il datore di lavoro vanno da 2.500 a 6.400 euro e per il mulettista da 1.200 a 5.200 euro o un arresto da due a quattro mesi.

E poi, si sa, è sempre meglio prevenire che curare, e i costi della prevenzione sono sempre inferiori ai costi di riparazione dei danni. La formazione, in quest’ottica, previene gravi incidenti e infortuni, minacce concrete che potrebbero ripercuotersi su tutta la struttura aziendale.

Quanto dura un corso per mulettisti?

Il percorso formativo per la guida dei carrelli elevatori dura circa dodici ore, suddivise così:

  • 1 ora di modulo giuridico, in cui sono spiegate le norme principalmente collegate all’argomento;
  • 7 ore di modulo tecnico, in cui sono trattati argomenti fisici e teorici riguardanti i carrelli elevatori e le situazioni che si potrebbero verificare con essi;
  • 4 ore di prova pratica, in cui il discente siede sul muletto e mette in pratica ciò che ha appreso durante il corso.

A chi serve il patentino muletto?

Il corso per mulettisti serve anche a chi sa già guidare il mezzo. Un discente esperto potrebbe offrire dei punti di vista nel corso che possono mancare al formatore, e seppur non avrà bisogno di imparare a manovrare un carrello elevatore, avrà bisogno di alcune nozioni per poterlo fare in sicurezza. Mentre per i più inesperti si potrebbero prevenire una serie di situazioni Near Risk già valutate in precedenza e sicuramente evitabili in futuro.

Il corso spiega come si conduce un carrello elevatore in sicurezza, ma il resto, la pratica, la si apprende sul campo, giorno dopo giorno.

Siete interessati al corso per mulettisti? Contattateci subito!

Gruppo Minerva

1 Comment

  • Carrelli elevatori e rischi connessi - Gruppo Minerva12 Gennaio 2018 at 16:00

    […] Per quel che può sembrare condurre un carrello elevatore può sembrare semplice, ma comporta comunque dei rischi per la sicurezza, motivo per cui è necessario seguire un corso di formazione con conseguente rilascio dell’attesta, “patentino per mulettisti“. […]

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment. Click here to login.

I droni sotto il profilo della Sicurezza sul Lavoro Smombies e i rischi connessi