REGOLE GENERALI PER LA GUIDA DEI CARRELLI ELEVATORI

guida dei carrelli elevatori

Troppo spesso, la guida dei carrelli elevatori viene considerata una banalità e il patentino muletto una perdita di tempo. Ovviamente, la realtà è ben altra. Per guidare questi mezzi, utilissimi all’attività lavorativa, ci sono delle procedure generali e dei rischi connessi che dobbiamo conoscere.

Operazioni preliminari per la guida dei carrelli elevatori

Prima di avviare il motore bisogna sempre controllare il mezzo e prestare attenzione ad eventuali perdite d’olio, all’efficienza dei comandi, come clacson, freni, luci e sterzo, e all’integrità di gomme e catene. Nel caso ci sia qualcosa fuori posto bisognerà riportarla immediatamente al datore di lavoro o ad un proprio superiore.

Se la sicurezza è compromessa, anche in minima parte, è assolutamente vietato guidare i carrelli elevatori, perché i rischi connessi possono essere davvero tanti.

Prima di partire è bene controllare integrità e posizione dei D.P.I., che, generalmente, per gli addetti alla guida dei carrelli elevatori sono: elmetto, a protezione del capo; guanti antitaglio, a protezione delle mani; scarpe antinfortunistiche, a protezione dei piedi.

L’addetto alla guida dei carelli elevatori deve conoscere lo spazio in cui opera totalmente, sapendo dove possono celarsi rischi. Il lavoratore deve anche disporre il carico in maniera tale che non diventi proprio quest’ultimo un pericolo. Nello specifico, vi consigliamo di ridurre la distanza dal baricentro, evitare sovraccarichi verificando la portata del carrello, di posizionare il carico vicino e di inclinare il montante all’indietro.

8 regole base per mulettisti

Chiunque voglia mettersi alla guida di un muletto dovrebbe tener presente queste norme di comportamento. Non saranno rese obbligatorie da qualche decreto legge, ma per buon senso e per mantenere un ambiente di lavoro sicuro, devono essere seguite.

  1. Mettetevi alla guida solo se siete ludici, non sono ammessi conducenti sotto effetto di alcool o droghe; Alcoo
  2. Utilizzate il carrello elevatore solo dopo essere stati abilitati al ruolo con un corso per mulettisti;
  3. Usate sempre i sistemi di sicurezza, come cinture di sicurezza e porte chiuse delle cabine;
  4. Evitate distrazioni, non fate uso di telefoni e/o auricolari, non portart a bordo oggetti inutili e di intralcio;
  5. Guidate lentamente, ogni cosa richiede il giusto tempo;
  6. Rispettate le distanze di sicurezza;
  7. Non compiete movimenti bruschi e/o arresti improvvisi;
  8. Mantenete una posizione corretta sul sedile.

C’è un ultimo punto di cui vogliamo parlarvi, e di certo non meno importante. Controllate subito il freno a mano se è stato inserito correttamente, lasciando il carrello in posizione consona e non di intralcio. Lasciate le forche abbassate al livello del suolo e disinserite la chiave d’avviamento.

Gruppo Minerva

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment. Click here to login.

RLS, CHI È E COSA FA? USO DEI TRATTORI E MACCHINE AGRICOLE IN SICUREZZA