RSPP per l’alternanza scuola lavoro

CONTRAFFAZIONE DEGLI ATTESTATI

L’Rspp, acronimo del ben più esteso termine Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è sempre più coinvolto in relazioni che esulano dai classici rapporti professionale inerenti la sicurezza sul lavoro.

Ecco oggi una nuova sfida, l’alternanza scuola lavoro, un’interazione con studenti che per un breve periodo di tempo soggiorneranno all’interno di diverse strutture aziendali al fine di ricevere un infarinatura sul mondo del lavoro.

Tutto ciò centra perfettamente il ruolo del Rspp, non sottovalutabile  e che assume una posizione sempre più rilevante.

L’alternanza scuola lavoro

L’alternanza scuola lavoro porta i giovani studenti al contatto diretto con il mondo di lavoro attraverso gli “stage” e il Miur, il Ministero della Pubblica Istruzione, dà a questo progetto una rilevanza strategica per il collocamento futuro degli studenti.

Molti a volte nel ruolo di azienda ospitante, vedono in questo progetto una grande perdita di tempo, spreco di energie e un lavoro di affiancamento non retribuito.

A noi, invece, in qualità di professionisti che spesso ricoprono l’incarico di Rspp vediamo una grande occasione di crescita per tutte le parti interessate.

Gruppo Minerva per esempio già in passato ha ospitato diversi ragazzi di istituti di istruzione superiore presenti sul proprio territorio, trovando in uno di essi un collaboratore.

Rspp per l’alternanza scuola lavoro può produrre degli effetti positivi?

Sì, senz’altro, può aiutare a formare la prossima generazione di lavoratori accrescendo in loro una consapevolezza sempre maggiore della sicurezza sul lavoro, conoscendo diritti e doveri in quel ruolo.

I vantaggi sono per tutti

In primis le aziende potranno trasmettere direttamente ai giovani un’ottima immagine di se stessi e del servizio che forniscono ai consumatori.

In seconda battuta, i ragazzi avranno la possibilità di sperimentare una nuova dimensione con consapevolezza ed in totale sicurezza, con una cultura della sicurezza sempre più crescente per la collettività.

Un esempio che possiamo condividere, per far capire che sta valorizzando questa opportunità:

La più grande catena di fast food in Italia ha aperto le porte a questo progetto e noi di Gruppo Minerva, come consulenti per la sicurezza sul lavoro di alcune attività ristorative presenti come figure di Rspp daremo il nostro contributo anche a questi studenti.

Ce ne parla il Dottor Simone Marchi, Rspp incaricato.

“È con estrema soddisfazione che io, nell’esercizio delle funzioni di RSPP potendo assistere questa realtà dell’alternanza scuola lavoro, possa condividere con questi futuri lavoratori e, perché no, futuri imprenditori, i principi della Sicurezza sul Lavoro, per rendere quest’esperienza migliore per tutti.”

Il nostro è soltanto un modo di seminare la sicurezza, coltivarla, affinché un domani sbocci.

La cultura è tramandabile, la sicurezza è una cultura, quindi non possiamo far altro che dare il buon esempio.

Se avete dubbi o volete informazioni, siamo a vostra disposizione, contattateci.

Gruppo Minerva

1 Comment

  • Danilo Gagliardi3 Luglio 2017 at 10:53

    Ottima iniziativa che senz’altro gioverà a tutte le parti interessate in questo progetto e che sicuramente può contribuire a sensibilizzare le nuove generazioni sul tema Sicurezza sul Lavoro.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment. Click here to login.

Obblighi Antincendio per le imprese Esperto in cantieristica l’Architetto Laura Petricca