SICUREZZA NELLE SCUOLE: GLI OBBLIGHI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Banchi e sedie di un'aula scolastica

Il Dirigente Scolastico svolge un ruolo fondamentale all’interno del proprio istituto e oltre alla gestione economica e la coordinazione del personale scolastico ha l’obbligo di occuparsi della sicurezza all’interno della scuola.

Abbiamo già parlato di sicurezza nelle scuole, un tema estremamente delicato e preso in esame anche dalle normative europee.

Il Dirigente Scolastico ha il compito di garantire e tutelare l’integrità psico-fisica di alunni e personale scolastico, occupandosi di mettere in atto tutte le misure di prevenzione richieste dalla Norma in materia di tutela della persona e protezione antincendio.

Protezione e sicurezza nelle scuole

La scuola è un luogo esposto a numerosi rischi circa la sicurezza: oltre ai normali pericoli dovuti alle eventuali cattive condizioni della struttura o sistemi di sicurezza non funzionanti la maggior parte dei rischi riguarda il comportamento degli studenti: la giovane età può essere causa di disattenzioni o atteggiamenti poco responsabili che espone a rischi incendio o infortunio.

A questo bisogna aggiungere l’alto numero di persone presenti ogni giorno nella struttura tra studenti, personale amministrativo e personale docente: gli istituti scolastici, infatti, rientrano in quella categoria di rischio proprie delle strutture pubbliche o private ad alta densità di affollamento e presentano necessità specifiche di messa in sicurezza e procedure di evacuazione.

Obblighi del dirigente scolastici

Secondo la Norma che regola la sicurezza nelle scuole (il D.Lgs. 81/08) l’allievo viene equiparato alla figura del lavoratore, di conseguenza il Dirigente Scolastico ha sostanzialmente le stesse responsabilità di un datore di lavoro con obblighi non delegabili:

  • Valutare i rischi e redarre il D.V.R (Documento di Valutazione dei Rischi)
  • Individuare una figura che ricopra il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Incendi
  • Designare RSPP (addetti alla gestione delle emergenze) e dei preposti
  • Fornire i DPI necessari al personale scolastico
  • Pianificare attività di formazione e informazione per dipendenti e studenti
  • Stilare un Piano d’Emergenza per la gestione del rischio in caso di pericolo

Il Dirigente Scolastico ha poi il compito di verificare che la struttura sia sempre sicura e revisionata, occupandosi di pianificare eventuali interventi di mantenimento e adeguamento di impianti di segnalazione o antincendio, rinnovo della struttura o mantenimento dell’immobile.

Contattaci subito per una consulenza personalizzata!

Gruppo Minerva

SORVEGLIANZA SANITARIA: QUANDO È OBBLIGATORIA? SICUREZZA E PROTEZIONE ANTINCENDIO IN MARE